Riscoprirsi con un Tubino

Certe volte il lavoro, gli spostamenti, i mille impegni, ti costringono a scegliere di indossare capi che siano comodi, poco impegnativi.
Inizi a preferire un pratico pantalone con cui poter girare da un lato all’altro della città.
Ti copri con felpe e maglioni per affrontare il freddo.
Acquisti mille maglie oversize che puoi indossare al volo, ad occhi chiusi.

Nel tempo è facile lasciare che questi indumenti diventino la norma.
Che prendano lentamente possesso del tuo Guardaroba, relegando ogni altro tipo di abito alle occasioni “davvero speciali”.
E tu puoi pian piano disabituarti a vederti vestita in modo diverso.

Quando questo succede per molto tempo, puoi avere la sensazione di stare lasciando indietro una parte importante di te.

Quella che vuole sentirsi bella, femminile, sexy!

Ed ecco che scatta il bisogno impellente di cambiare look.

Il Tubino è un capo che può esserti molto utile per costruire un’immagine diversa.

Continua a leggere

Le 5 bugie che i marchi di moda ti raccontano per farti odiare il tuo corpo e non i loro abiti

Ogni donna ha almeno una paranoia riguardante il suo corpo.
Paranoie che possono arrivare ad influenzare pesantemente la sua vita e le sue scelte, soprattutto per quanto riguarda la gestione della sua immagine.

Anche la più insospettabile e apparentemente perfetta, bellissima modella, potrebbe stupirti confessandoti all’improvviso di detestare le sue ginocchia. E che fatica ad indossare vestiti corti perché si sente a disagio.

In anni di lavoro non mi è mai capitato di incontrare una donna che non avesse qualcosa da ridire sul suo fisico.

Probabilmente anche tu sei nel club!
Chissà, forse hai le spalle “troppo larghe”.
O forse i polpacci “giganti”.
Le braccia “troppo corte”.
O il sedere “troppo piatto”.

Posso continuare per ore ad elencarti gli oscuri pensieri che le donne concepiscono quando guardano il loro corpo.
Prima o poi becco anche il tuo, senza neanche guardarti!


Sai perchè è possibile? Continua a leggere..

Novità nel Mondo di Madamina!

Questo articolo è un po’ diverso dal solito!
Infatti questo è l’articolo con cui finalmente inauguriamo la nostra Newsletter!
Se non ci conosci, noi siamo le Madaminas: Mirella, Maria Grazia e Elisa


Siamo una piccola azienda con un grande obiettivo: ribaltare gli equilibri che governano il mondo della moda.

In questo momento, se scegli di acquistare i tuoi capi in un negozio o online, sei imprigionata in un ruolo totalmente passivo. Un ruolo in cui puoi solo scegliere se comprare o no.
Il potere creativo è tutto dalla parte dell’industria dell’abbigliamento:

  • loro scelgono i modelli.
  • loro scelgono i colori.
  • loro scelgono i dettagli.

Ma cosa ancor peggiore, loro scelgono quale deve essere la giusta forma di un corpo.

E lo fanno attraverso una Taglia. Continua a leggere

Il vero Prezzo di una Taglia

Vero prezzo di una Taglia

Comprare un abito su taglia costa meno.

Apparentemente questa è un’affermazione inconfutabile.
Infatti lo scopo della taglia è semplificare il processo produttivo di un abito, in modo che possa essere facilmente riprodotto in serie.
Usare un sistema di taglie significa

  • produrre più capi con meno impiego di personale,
  • produrre con costi minori della materia prima, che può essere comprata in grandi quantità,
  • produrre migliaia di capi con molte meno ore di progettazione.

E tutto ciò porta ad una significativa riduzione dei costi.
Per non parlare della velocità e della semplicità di acquisto.
Avere un sistema di taglie è ciò che ti consente di acquistare un capo che puoi non solo tenere tra le mani, ma anche provare!
Puoi indossarlo in un camerino e decidere se fa per te.
Puoi ordinarlo su un qualche sito, riceverlo e rispedirlo indietro se non ti piace o se non ti sta bene.
Il tutto nell’arco di un pomeriggio, nel caso di un negozio fisico!

Sembra fantastico, no?

Forse non così tanto, se andiamo a guardare un po’ più in profondità.
Continua a leggere

Le Vere Donne…

Vere donne

Ogni tanto mi capita di leggere degli articoli di giornale che mi fanno venire i brividi.
E non in senso positivo.
Qualche giorno fa è stato il compleanno di una grandissima attrice, Kate Winslet.

Io ADORO Kate Winslet.

La trovo una donna e un’attrice meravigliosa.
Il giorno del suo compleanno, come di consueto, sono usciti vari articoletti su di lei.
Uno di questi, nel titolo, ricordava una sua frase pronunciata ormai diversi anni fa.
La frase in questione era:

“Le Vere Donne non portano la 38”.

ed ecco i brividi.

Ma facciamo un passo indietro: Continua a leggere