Gli Abiti su Misura Madamina, nascono su un’idea molto precisa: ogni donna merita di indossare un abito che sia creato con il solo scopo di valorizzare la sua bellezza e la sua personalità.
Per questo abbiamo scelto di creare solo ed esclusivamente pezzi unici. Non abbiamo collezioni pronte da acquistare. 
Un abito Madamina non può esistere se non esiste una donna, Unica, che dovrà indossarlo. Ogni fase della realizzazione dei nostri abiti, infatti, è pensata per mettere al centro del progetto la donna che stiamo vestendo.
Per arrivare a un risultato davvero perfetto, abbiamo ideato un percorso che rispetti pienamente la nostra filosofia!

Comprare troppi vestiti

Hai l’impressione di comprare troppi vestiti?
Te lo diciamo senza mezzi termini: probabilmente hai ragione.
Ma questo, sotto sotto, lo sai anche tu.

Allora perché continui ad accumulare abiti su abiti che abbandoni per mesi (o anni!) nell’armadio senza mai indossarli?

Milioni di donne sono vittime di questo meccanismo che le spinge ad acquistare decine di capi ogni stagione.
Vittime di un sistema basato su una fitta rete di bugie, false promesse e pregiudizi che l’industria del fashion, nella sua definizione più ampia, ci ha inculcato in testa nel corso del tempo.

La moda negli ultimi decenni è radicalmente cambiata, diventando incredibilmente più accessibile, sia da un punto di vista economico, sia da un punto di vista quantitativo.
Ogni anno viene prodotto un numero spropositato di vestiti.

Davvero.
Talmente spropositato che parte di questi abiti, rimanendo invenduta, finisce con l’essere bruciata.
Letteralmente. Gli abiti non escono neanche dai magazzini: dopo un certo periodo vengono dati alle fiamme.

Pensa per un momento al lavoro e alle risorse che servono per creare un abito: completamente in fumo, senza neanche provare a venderlo.

Se ti stai chiedendo come può stare in piedi un’industria di questo tipo, abbiamo l’amara risposta: a spese tue.
E del tuo armadio che straborda di abiti che non usi più, o che addirittura non hai mai usato e mai userai.
Ma puoi venirne fuori.
Ti basta avere il coraggio di mettere in discussione alcune delle convinzioni su cui si basa il tuo modo di scegliere e comprare troppi vestiti.

(altro…)

Continua a leggere

Novità nel Mondo di Madamina!

Questo articolo è un po’ diverso dal solito!
Infatti questo è l’articolo con cui finalmente inauguriamo la nostra Newsletter!
Se non ci conosci, noi siamo le Madaminas: Mirella, Maria Grazia e Elisa


Siamo una piccola azienda con un grande obiettivo: ribaltare gli equilibri che governano il mondo della moda.

In questo momento, se scegli di acquistare i tuoi capi in un negozio o online, sei imprigionata in un ruolo totalmente passivo. Un ruolo in cui puoi solo scegliere se comprare o no.
Il potere creativo è tutto dalla parte dell’industria dell’abbigliamento:

  • loro scelgono i modelli.
  • loro scelgono i colori.
  • loro scelgono i dettagli.

Ma cosa ancor peggiore, loro scelgono quale deve essere la giusta forma di un corpo.

E lo fanno attraverso una Taglia. (altro…)

Continua a leggere

Collezioni Pericolose

collezioni modaDi recente mi sono imbattuta in un articolo su una nota rivista femminile che si occupa di moda.
Sono stata calamitata dal titolo che racchiudeva in sé un concetto molto più che familiare a noi di Madamina, lo definirei, espresso a grandi linee, la filosofia sulla quale abbiamo fondato e su cui continuiamo a costruire la nostra azienda. Facile, elementare, ma non altrettanto semplice da seguire, mettere in atto.

Indossare un abito che ci corrisponda e parli chiaro di noi ci fa stare bene.

Attirata da un modo di vedere le cose così aderente al nostro non ho tentennato ad andare avanti nella lettura.

Si parlava della nuova collezione A/I 2018/19 di un famoso brand di abiti e accessori per donne, collezione che prendeva teoricamente le mosse dal pensiero diverso è bello.
Dopo aver introdotto il macro tema, l’autrice (o autore, chissà, il suo nome non compariva da nessuna parte) ne elencava tutte quelle caratteristiche che rendevano il messaggio visibile ad occhio nudo, testimonianze concrete della sua veridicità e un accento particolare veniva posto sui materiali adoperati, che per colori, fantasie, consistenze evocavano mondi distanti gli uni dagli altri, abitati da popoli altrettanto diversi, e quindi, a detta dell’autrice/autore, incarnazione massima dello slogan. Dalla loro fusione infatti nasceva qualcosa di originale, unico, diverso appunto, perciò bello.
Sempre a detta sua.

(altro…)

Continua a leggere

Abito da Cerimonia vincolato alle richieste degli Sposi?

Sei stata invitata a un Matrimonio e ti hanno fatto una lista di cosa puoi o non puoi indossare?

Capita sempre più spesso di essere invitati a matrimoni in cui è richiesto un particolare dress code. Non deve essere necessariamente un matrimonio a tema, anche se cominciano a diffondersi sempre di più.
Possono essere richieste che riguardano lo stile, il colore, il tessuto dell’abito.
Fatto sta che sempre più spesso ci capita di parlare con ragazze o donne disperate, alle prese con richieste più o meno bizzarre o problematiche da realizzare.

Infatti a fronte di una particolare richiesta riguardante l’abito, la prima emozione è solitamente la frustrazione:

Magari ti hanno richiesto un abito di un colore che detesti.
O una decorazione che non sceglieresti mai nella vita.
O un modello di abito che già da ora sai che non indosserai mai più.

È assolutamente normale essere colti dallo sconforto: un abito da cerimonia (soprattutto se non sei una semplice invitata, ma magari dovrai fare da damigella o da testimone) può essere complicato da reperire.
Soprattutto se le richieste sono molto stringenti. (altro…)

Continua a leggere

Dov’è finita la Bellezza? Perchè la Moda Vuole stupirti e non Valorizzarti?

Gli Abiti che vediamo in Passerella, hanno ancora lo scopo di Valorizzare il Corpo di chi li indosserà?

Non occorre che tu sia fashion blogger, fashion addicted, divoratrice di riviste di moda, ricercatrice accanita di suggerimenti per vestire secondo le ultime tendenze.
Qualunque sia il ruolo che ti sei scelta all’interno di questo grande mondo (va da sé che può trattarsi di un ruolo ancor più che marginale), ti sarai accorta di quanto ciò che viene presentato sulle passerelle sia definibile con i più disparati aggettivi, tranne uno: bello.

Questo avviene perché attualmente la maggiore preoccupazione dei grandi marchi è risultare d’impatto. Valore e disvalore di un abito, di una sfilata, vengono stabiliti seguendo parametri social. In un attimo.

In un clic, appunto. (altro…)

Continua a leggere

Stiliste a chi? Un Abito su Misura segue altre regole!

Per progettare e realizzare un Vero Abito su Misura, non si può ragionare come uno stilista!

A noi Madaminas non piace essere chiamate stiliste.
Ogni tanto capita che qualcuno che ci conosce poco, cerchi di spiegare quello che facciamo usando la parola “stiliste”. E noi ogni volta, storciamo un po’ il naso! 

Quello che fa uno stilista al giorno d’oggi, è quanto di più lontano possa esistere, rispetto alla filosofia di Madamina.
Non credo tu possa aver mai sentito una delle Madaminas definirsi una stilista.
Praticamente è un ossimoro! 

(altro…)

Continua a leggere
Chiudi il menu