Un Abito oggettivamente bello, può penalizzare la tua Immagine?

By | 5 Luglio 2018

Scegliere un Abito che sia oggettivamente Bello, in molti casi non è sufficiente. L’Abito Perfetto deve soddisfare anche altri requisiti!

Negli ultimi mesi, noi Madaminas abbiamo partecipato a una serie di conferenze, sfilate, eventi, seminari.

I classici posti dove l’abbigliamento che scegli di indossare, può svolgere un’enorme ruolo nel farti ottenere successo.

Occupandoci di abbigliamento e in un certo senso anche di “comunicazione”, per noi questi eventi sono un po’ come un esperimento. Solitamente prestiamo molta attenzione all’immagine e al comportamento delle persone che partecipano.

In questo tipo di eventi infatti, uno degli obiettivi primari è intrecciare relazioni professionali, scambiare contatti.

E tutto avviene nell’arco di poche ore, poche ore in cui sono presenti decine o anche centinaia di persone, tutte con lo stesso scopo.
Come ormai sappiamo, questa è la classica situazione in cui il cervello del nostro interlocutore, cercherà di capire chi siamo basandosi sulla nostra immagine.
Per questo per noi ogni intervallo, ogni pausa pranzo, diventa una sorta di laboratorio sociologico a cielo aperto e ne approfittiamo per fare ricerca sul campo!

Abbiamo notato una cosa:

Solitamente le donne che partecipano a questo tipo di eventi, si dividono in due macro gruppi.

Ci sono donne che scelgono di presentarsi esteticamente al meglio, spesso scegliendo un abbigliamento con una forte componente femminile (messa in piega, abiti firmati, gioielli, borse costose, tacchi alti, ecc), e donne che, al contrario, scelgono un look assolutamente sottotono, quasi “eccessivamente casual”.

È chiaro che questa differenza di scelte è dovuta alle diverse personalità, ai diversi obiettivi delle donne in questione.
Ognuna di noi può scegliere in assoluta libertà quanto tempo e impegno dedicare alla costruzione della propria immagine.

Una cosa interessante che abbiamo spesso notato, però, è che l’equazione
“immagine più curata = maggiore successo relazionale”,
non è sempre vera.

Alcune volte infatti, all’impegno e ai soldi spesi per costruire quell’immagine, non corrisponde un risultato soddisfacente.
Spesso abbiamo avuto modo di osservare delle donne splendide, che indossavano degli abiti oggettivamente molto belli, che tuttavia erano incredibilmente penalizzate dalla loro immagine.

Siamo addirittura riuscite a individuare

Tre macro categorie di abiti belli, ma penalizzanti!

Eccole:

Al primo posto abbiamo

L’Abito Clone:

La prima cosa che si nota in questa tipologia di eventi, sono i piccoli eserciti di cloni che si aggirano nelle sale.
Decine di donne vestite con la stessa (a volte identica) fantasia, lo stesso modello di abito, gli stessi colori.
Questo succede non perchè queste donne siano realmente tutte uguali, o poco creative. Purtroppo succede perchè la scelta di acquisto nei negozi è limitata.
All’interno delle collezioni non ci sono poi così tanti capi indossabili. I gusti si adeguano alla moda, e la moda è, di base, un meccanismo sociale di imitazione.
È naturale che molte donne con vite simili (stanno infatti partecipando a un evento su un argomento di loro comune interesse), di fronte a un numero limitato di possibilità, tendano a scegliere cose simili!
Ma per arrivare al punto,

perchè indossare lo stesso abito di altre 10 donne può essere penalizzante?

L’abito ha un enorme impatto visivo nel ricordo di una persona. Infatti copre la maggior parte del nostro corpo. Spesso ci capita di descrivere gli abiti per identificare una persona di cui non conosciamo il nome. O per ricordare a qualcuno una persona con cui abbiamo parlato.

Se tu sei “quella ragazza col vestito a fiori”, e nella sala ce ne erano altre 10, probabilmente non sarà così facile ricordarsi bene di te. Soprattutto se gli incontri sono stati brevi o affrettati!

Al secondo posto:

L’Abito Bello ma fa difetto

Non so dire se la scelta di questo tipo di capo sia dovuta all’acquisto on line, alla cieca, o al fatto che alcune commesse siano disposte a mentire spudoratamente pur di vendere un vestito, ma abbiamo visto diversi abiti totalmente ed evidentemente non adatti al corpo di chi li indossava.
Abbiamo notato, ad esempio, alcune ragazze veramente molto belle, alte, longilinee, che però risultavano visivamente penalizzate dalla posizione assolutamente sbagliata dei tagli, dal modello del loro abito.
In questo caso abbiamo un abito “bello” indossato da una ragazza che poteva essere tranquillamente una modella, eppure il risultato era un’immagine in qualche modo goffa, una figura che non esprimeva al massimo il suo vero potenziale. Un vero peccato!

Anche perchè spesso non siamo abituate a pensare che possiamo chiedere di meglio ai nostri abiti.

Se il nostro obiettivo è infatti quello di avere la migliore immagine possibile, magari abbiamo speso molto tempo girando per negozi prima di scegliere, magari abbiamo speso molti soldi per ottenere quel risultato.

È assolutamente ingiusto ritrovarsi tra le mani un abito che poi nella realtà al di fuori del camerino, finisce col farci da zavorra.

Eppure spesso lo vediamo succedere.
E, cosa peggiore, spesso ce ne accorgiamo quando ormai è troppo tardi, e quell’abito l’abbiamo già indossato!

L’Abito Bello ma Inadatto

Infine l’ultima categoria, abiti belli ma inadatti.
A volte capita di non riuscire a trovare niente che ci piaccia davvero. In alcuni casi finiamo con l’accontentarci del “meno peggio”, magari scegliendo un abito che ha alcune delle caratteristiche che cercavamo (magari il colore, o il modello), senza accorgerci che ne ha anche alcune che probabilmente finiranno col metterci a disagio.
Indossare un abito che ti mette a disagio, può essere un’esperienza davvero spiacevole. Ed è una cosa che purtroppo si nota subito.
Quando scegli di indossare un abito poco adatto al tuo carattere, o magari poco adatto all’occasione, il fatto che sia un abito bello e magari costoso, non basterà a salvarti dallo sperimentare quella brutta sensazione di “distacco” tra la vera te e la tua immagine.
Se poi inizia ad assalirti il dubbio di essere ridicola, finirai col rendere un decimo del tuo potenziale. La sicurezza in noi stessi è largamente basata su un sistema di aspettative. Se inizi a dubitare della tua immagine per colpa del tuo abito, questo inevitabilmente avrà delle ripercussioni sulle tue prestazioni.
Non è per niente facile mantenersi sicure di noi se il nostro abito ci rema contro!

Tutti gli abiti che rientrano in queste categorie, ti portano in qualche modo a svalutare il tuo potenziale, pur facendoti spendere un sacco di energie e di soldi, per inseguire un risultato che se e quando arriva, è una pallida imitazione di ciò che ti aspettavi.

E di ciò che potresti ottenere se cambiassi il tuo modo di scegliere gli abiti.

Tu meriti un abito che oltre a essere bello, sia unico, esattamente come te.

Madamina ti offre questo:

Un abito sartoriale, rifinito usando gli accorgimenti dell’haute-couture, progettato per te, sulla base delle tue richieste, del tuo corpo, delle tue esigenze, da un team di modelliste specializzate sul su misura da donna.

Questo significa che tre professioniste progetteranno per te un capo unico, un abito artigianale:
ogni taglio, ogni cucitura, ogni curva dell’abito sarà pensata per valorizzare il tuo corpo e la tua personalità.

Che aspetti? Regalati quello che meriti!

Ps: Sei ancora in tempo per approfittare degli ultimissimi abiti in Promozione!
Contattaci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *